Monitorare la nostra rete con ntop

Da Guide@Debianizzati.Org.
Jump to navigation Jump to search
Debian-swirl.png Versioni Compatibili
soltanto:
Debian 7 "Wheezy"
Debian 8 "Jessie"
Info.png Legacy
A partire da Debian 9 (Stretch), questo programma non è più presente nei repository. Anche in upstream lo sviluppo è fermo, ed è stato rimpiazzato da ntopng.

Si consiglia di installare quest'ultimo, dello stesso developer, presente nel pacchetto ntopng.


Introduzione

NTOP (acronimo di Network TOP) è un'applicazione per l'analisi e il monitoraggio del traffico di rete rilasciata sotto licenza GPL. Include funzionalità di IDS sebbene non sia specificatamente studiata per questi compiti. Peculiarità del programma è l'utilizzo di un'interfaccia web, che lo rende estremamente portabile.
NTOP è basato su libpcap ed è stato scritto in maniera portabile, al fine di poter essere eseguito su tutte le piattaforme Unix e pure su Win32. Gli utenti possono utilizzare un web browser per navigare attraverso l'interfaccia ntop (che agisce come fosse un server web), per visualizzare informazioni sul traffico e ottenere un dump dello stato della rete.
Di default il programma riconosce i seguenti protocolli di rete:

  • TCP/UDP/ICMP
  • (R)ARP
  • IPX
  • DLC
  • Decnet
  • AppleTalk
  • NetBIOS
  • TCP/UDP
    • FTP
    • HTTP
    • DNS
    • Telnet
    • SMTP/POP/IMAP
    • SNMP
    • NFS
    • X11
  • Fibre Channel
  • Control Traffic - SW2,GS3,ELS
  • SCSI

Il programma è sviluppato e mantenuto da Luca Deri, Ricercatore e Professore presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa.
(Fonte: Wikipedia)

Requisiti

Affinché ntop possa funzionare è necessario che sulla macchina sia installato e configurato un server web.
Per l'installazione del web server Apache2 si veda ad esempio la guida: Installare un ambiente LAMP: Linux, Apache2, SSL, MySQL, PHP5

Installazione

L'installazione si riduce a pochi semplici comandi:

# apt-get install ntop

Prima di avviare il servizio è bene però impostare una password per l'amministratore dell'interfaccia web:

# ntop --set-admin-password=Password-di-admin

Infine eseguiamo lo script di avvio del demone ntop:

# /etc/init.d/ntop start

Configurazione

I files di configurazione principali di ntop sono:

  • /etc/default/ntop

All'interno di questo file è possibile definire le interfacce che vogliamo monitorare con ntop. Di default verrà monitorata la sola eth0, ma possiamo modificare il comportamento aggiungendo alla fine del file:

# Definisco le interfacce da monitorare
INTERFACES="eth0,eth1,eth2"
  • /var/lib/ntop/init.cfg: In questo file è possibile specificare l'interfaccia di rete utilizzata dal demone ntop per monitorare il traffico locale
  • /etc/ntop/protocol.list: In questo file è possibile specificare i protocolli che vogliamo tenere monitorati

Utilizzo

Per visualizzare le statistiche di ntop è sufficiente collegarsi all'indirizzo:

http://ip.del.server.locale:3000

Da qua potete visualizzare e gestire completamente Ntop.
Alcune opzioni utili:

  • utils -> view log per vedere i log prodotti, molto utile dopo le prime partenze per vedere se ci sono errori, io ad esempio ho visto che ntop non aveva i permessi corretti nella directory voleva scrivere i suoi rrd
  • All Protocols -> Traffic Mostra in una tabella tutto il traffico che stiamo generando da e verso i vari host diviso per protocolli
  • ip -> Summary -> Traffic Mostra in una tabella tutto il traffico TCP/IP che stiamo generando da e verso i vari host diviso per servizi utilizzati
  • Summary -> Traffic Mostra una enorme quantità di dati ed informazioni sul traffico, vedrete un bel po di grafici a torta e di grafici con l’utilizzo storico della vostra rete
  • Admin -> Configure da qua potete cambiare i parametri di configurazione di Ntop o eseguire lo shutdown del demone




Guida scritta da: Ferdybassi 18:41, 28 ott 2010 (CEST)

Swirl-auth20.png Debianized 20%

Estesa da:
Verificata da:

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized