Samba OpenLDAP su Etch: Comandi utili e consigli finali

Da Guide@Debianizzati.Org.

Samba e OpenLDAP: creare un controller di dominio con Debian Etch

Sommario

  1. Introduzione e prerequisiti
  2. Installazione del server LDAP
  3. Installazione di Samba
  4. Configurazione del server LDAP
  5. Configurazione dei client per LDAP
  6. Configurazione di Samba
  7. Configurazione delle autenticazioni UNIX
  8. Aggiungere i primi utenti di dominio
  9. Creazione di un semplice script da eseguire al login di Windows
  10. Test e connessione al dominio
  11. Unire un server Samba al domino
  12. Backup e restore del database LDAP
  13. Interfacce web alternative per OpenLDAP
  14. Comandi utili e consigli finali

Indice

Comandi utili e consigli finali

Creazione di utenti

# smbldap-useradd -a -m -c "Descrizione Utente" -u 100xx nome.utente
# smbldap-passwd nome.utente

Per verificare il tutto usare il comando

# smbldap-usershow nome.utente

Creazione di un gruppo

# smbldap-groupadd -g 500xx "NomeGruppo"

Aggiunta di un utente a un gruppo

Per impostare il gruppo primario dell'utente:

# smbldap-usermod -g "NomeGruppo" nome.utente

Per aggiungere l'utente a ulteriori gruppi:

# smbldap-usermod -G gruppo1,gruppo2,gruppo3 nome.utente

Elencare i gruppi memorizzati in LDAP

# ldapsearch -x objectClass=posixGroup

Elencare gli utenti di un gruppo

# smbldap-groupshow "gruppo"

Backuppare una directory condivisa dal server usando le credenziali di un utente specifico

smbclient //nomeserver/nomecartella -U nome.utente%password.utente -N -Tc backup.tar /percorso/locale/del/backup

Elencare le risorse condivise di una macchina

smbclient -L nomeserver

Per fare delle modifiche nel DB in maniera semplice

  slapcat -l /tmp/backup.ldif    

  # stoppare il servizio

  /etc/init.d/slapd stop

  # una copia del vecchio db

  cp -r /var/lib/ldap  /var/lib/ldap.old
  mkdir /var/lib/ldap

  Modificare il file backup.ldif e quindi reimportarlo

  slapadd -c -l /tmp/backup.ldif

Comandi utili LDAP

ldapsearch -b "dc=miodominio,dc=local" -x

ldapsearch -b "dc=miodominio,dc=local" -LLL "cn=nomedellutente*" -x

ldapadd -x -W -D "cn=admin,dc=miodominio,dc=local" -f entry.ldif  # per importare un ldif

ldapdelete  -x  -D "cn=admin,dc=miodominio,dc=local" -W "cn= nomeutente,dc=logic"

Nel caso si reinstalli slapd controllare non ci sia un backup in /var/backups con lo stesso numero di versione, altrimenti un dpkg.reconfigure non ricrea il file di configurazione corretto.

Per approfondimenti

Samba e OpenLDAP: creare un controller di dominio
Samba e OpenLDAP: creare un controller di dominio con Debian Etch
Samba e OpenLDAP: creare un controller di dominio con Debian Lenny
Implementare un'architettura ridondante master/slave OpenLDAP
Samba: guida estesa
Samba: creare un cestino di rete per le condivisioni
ClamAV: scansione antivirus delle condivisioni Samba

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti