Apt-cdrom

Da Guide@Debianizzati.Org.

APT
Arrow left.png

Gestori di pacchetti

Comandi utili

Configurazione del sistema

Altro

Arrow right.png



Debian-swirl.png Versioni Compatibili
Tutte le versioni supportate di Debian

Indice

Introduzione

Apt-cdrom permette di automatizzare l'aggiunta e l'aggiornamento dei repository presenti su CD-ROM.

Installazione

L'installazione non è necessaria, in quanto è contenuto nel pacchetto base "apt".

Opzioni disponibili

L'utilizzo del comando è semplicissimo, permette due sole azioni:

add 
per l'aggiunta di un CD/DVD alla lista di quelli disponibili.
ident 
per identificare il CD/DVD inserito. Questo comando non è strettamente necessario.

Il fatto che ci sia l'opzione ident fa capire che è presente un sistema di identificazione: dopo la scansione del supporto, quando sarà necessario recuperare un pacchetto, verrà richiesto il CD/DVD chiamandolo per 'nome'.
Apt-cdrom si occuperà di modificare il file /etc/apt/sources.list aggiungendovi una riga che richiama il CD/DVD come fonte dei pacchetti installabili.

Le opzioni disponibili sono:

-d 
Permette di indicare un mount-point alternativo
-r 
Consente di rinominare il CD/DVD da analizzare
-m 
Non esegue il mount (nel caso sia già montato)
-c 
Permette di specificare un file di configurazione alternativo. Di default viene utilizzato apt.conf

Degna di nota è la gestione totalmente automatizzata del processo di mount e umount del dispositivo: quando verrà richiesto un pacchetto, infatti, tutte le operazioni di mount e umount verranno eseguite autonomamente.

Aggiungere un CD/DVD

Per aggiungere un CD/DVD alle fonti da cui è possibile prelevare i pacchetti, bisogna prima inserire il disco e poi utilizzare il comando:

# apt-cdrom add

Ad esempio:

# apt-cdrom add
Viene usato il punto di mount del CD-ROM /media/apt/
Identificazione... [6da83aafbdbee89eea79b0b7ab0d5a81-2]
Analisi del disco per file indice...
Trovati 1 indici di pacchetto, 0 indici di sorgente, 0 indici di traduzione e 0 firme
Trovata l'etichetta "Debian GNU/Linux testing _Wheezy_ - Official Snapshot i386 CD Binary-1 20130318-04:00"
Questo disco è chiamato: 
"Debian GNU/Linux testing _Wheezy_ - Official Snapshot i386 CD Binary-1 20130318-04:00"
Reading Package Indexes... Fatto
Scrittura nuovo elenco sorgenti
Le voci dell'elenco sorgenti per questo disco sono:
deb cdrom:[Debian GNU/Linux testing _Wheezy_ - Official Snapshot i386 CD Binary-1 20130318-04:00]/ wheezy main
Ripetere questo processo per il resto dei CD.

Se avete più CD/DVD, è possibile ripetere l'operazione per ciascuno di essi.

Alcune delle informazioni precedenti verranno scritte nel file /var/lib/apt/cdroms.list in modo da poter abbinare l'etichetta del CD/DVD (fissa) al suo nome (modificabile).
Notare che alla fine di questa operazione è stata aggiunta la riga:

deb cdrom:[Debian GNU/Linux testing _Wheezy_ - Official Snapshot i386 CD Binary-1 20130318-04:00]/ wheezy main

al file /etc/apt/sources.list

È possibile utilizzare anche il comando:

# apt-cdrom add -r

anziché il precedente se si vuole inserire un nome diverso da quello di default; in questo caso è consigliabile scegliere un nome significativo.
O anche il comando:

# apt-cdrom add -d /punto/di/mount

se, per qualche ragione, il disco è stato montato utilizzando un particolare punto di mount prima di utilizzare "apt-cdrom".

Installare i pacchetti dal CD/DVD

Supponete di essere privi di una connessione funzionante e di voler installare un pacchetto: nel caso in cui il pacchetto sia contenuto nei dischi utilizzati con "apt-cdrom" allora vi verrà chiesto di inserire il disco corrispondente, altrimenti l'installazione terminerà con un errore.
Controllare il file "Packages" di ogni disco per conoscere quali pacchetti vi sono contenuti.

apt-cdrom e immagini .iso

Non sempre si ha a un CD/DVD a portata di mano e, oggettivamente, è anche piuttosto scomodo da portarsi in giro. Aggiungete anche il fatto che server o netbook non hanno in genere un lettore da poter utilizzare: e allora che c'è di meglio di utilizzare "apt-cdrom" direttamente con le immagini .iso?
Supponete di avere un'immagine .iso Debian e di volerla utilizzare come fonte dei pacchetti. Innanzitutto bisogna montarla:

# mount -o loop -t iso9660 /home/s3v/debian-testing-i386-CD-1.iso /media/apt
mount: warning: /media/apt seems to be mounted read-only.

ovviamente modificate il path in cui si trova l'immagine e create la directory /media/apt/ se non dovesse esistere.
Quando avete finito di installare i pacchetti, ricordate di smontare l'immagine:

# umount /media/apt

Nel caso vi venga chiesto d'inserire un particolare CD (magari perché state utilizzando molte .iso), basta premere Ctrl+C per interrompere "apt-cdrom" e montare la .iso richiesta o, in alternativa, effettuare il mount da un altro terminale o emulatore di terminale.

Possibili errori

Se capitasse di leggere un messaggio simile a:

W: Mount di "/dev/sr0" su "/media/apt/" non riuscito
E: Impossibile trovare alcun file di pacchetto. Questo potrebbe non essere un disco Debian o potrebbe essere l'architettura errata.

Link utili

Immagini iso Debian da usare come repository




Guida scritta da: MaXeR

Swirl-auth40.png Debianized 40%

Estesa da:
S3v 01:57, 24 mar 2013 (CET)
Verificata da:
S3v 01:57, 24 mar 2013 (CET)

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti