Oracle Java plugin

Da Guide@Debianizzati.Org.
Jump to navigation Jump to search
Lock.png ATTENZIONE: questa guida tratta software a sorgente chiuso e potenzialmente non conforme alle Debian Free Software Guidelines.
Un'alternativa completamente open-source è IcedTea plugin


Edit-clear-history.png Attenzione. Questa guida necessita di un controllo, per via del tempo trascorso dall'ultima verifica e delle versioni di Debian con cui è stata testata.


Debian-swirl.png Versioni Compatibili
Debian 7 "Wheezy"
Debian 8 "Jessie"
Debian testing (non recente)
Debian "Sid" (non recente)

Introduzione

In questa guida verranno illustrati i passi per installare il plugin Java della Oracle per diversi browser. Rimarco ancora una volta che si tratta di software proprietario la cui installazione è necessaria solo se si hanno problemi di visualizzazione con il plugin IcedTea.

Pacchetti necessari

Il plugin può essere scaricato in formato .tar.gz dalla pagina ufficiale[1] ed è disponibile sia per architetture a 32bit ("Linux") che a 64bit ("Linux x64").
Questa guida tratterà l'installazione del plugin per la versione 8 update 40 .

Installazione

Scaricare il pacchetto che potrà essere, in base alla propria architettura, "jre-8u40-linux-i586.tar.gz" oppure "jre-8u40-linux-x64.tar.gz". Quindi:

  • Creare, se non dovesse esistere, la directory /usr/java/:
# mkdir -p /usr/java
  • Scompattare l'archivio nella directory /usr/java/:
64 bit
# tar -xvf jre-8u40-linux-x64.tar.gz -C /usr/java/
32 bit
# tar -xvf jre-8u40-linux-i586.tar.gz -C /usr/java/

Alla fine del processo verrà creata la directory /usr/java/jre1.8.0_40 accanto alle eventuali directory create con le precedenti installazioni del plugin. Queste possono essere mantenute (nel caso si abbiano problemi con la nuova versione) oppure cancellate.

Attivazione del plugin

Iceweasel

Per fare in modo che il plugin funzioni con Iceweasel, è necessario creare un link simbolico nella directory dei plugin.

  • Chiudere Iceweasel nel caso fosse in esecuzione
  • Creare la directory ~/.mozilla/plugins nel caso non esistesse:
$ mkdir -p ~/.mozilla/plugins/
  • Entrare nella directory della home .mozilla/plugins/ :
$ cd ~/.mozilla/plugins/
  • Creare un link simbolico a libnpjp2.so :
64 bit
$ ln -f -s /usr/java/jre1.8.0_40/lib/amd64/libnpjp2.so .
32 bit
$ ln -f -s /usr/java/jre1.8.0_40/lib/i386/libnpjp2.so .

Il plugin dovrebbe essere ora attivo. Per accertarsene, andare in "Strumenti -> Componenti aggiuntivi -> Plugin".

Chromium

Chromium esplora automaticamente la directory dei plugin di Iceweasel, per cui, se è già stato seguita per Iceweasel, non è necessario rifare una nuova procedura per Chromium. Se Iceweasel non dovesse essere installato:

  • Chiudere Chromium nel caso fosse in esecuzione
  • Entrare nella directory /usr/lib/chromium-browser/plugins/ :
# cd /usr/lib/chromium-browser/plugins/
  • Creare un link simbolico, questa volta con i permessi di root, a libnpjp2.so :
64 bit
# ln -f -s /usr/java/jre1.8.0_40/lib/amd64/libnpjp2.so .
32 bit
# ln -f -s /usr/java/jre1.8.0_40/lib/i386/libnpjp2.so .

Per accertarsi che il plugin sia attivo, digitare about:plugins nella barra degli indirizzi.

Collegamenti esterni

[1] http://www.java.com/it/download/linux_manual.jsp?locale=it




Guida scritta da: S3v 16:38, 16 dic 2012 (CET)

Swirl-auth20.png Debianized 20%

Estesa da:
Verificata da:

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized