Wolfestein Enemy Territory: installazione e configurazione

Da Guide@Debianizzati.Org.

(Differenze fra le revisioni)
m (Scaricamento e installazione del programma)
Riga 2: Riga 2:
Wolfestein Enemy Territory - abbreviato in ET - è un videogioco multiplayer ambientato nella seconda guerra mondiale. Ciascun utente può partecipare alle campagne collegandosi ad uno dei tanti server, scegliere il ruolo che desidera ricoprire (ingegnere, dottore, soldato, cecchino...) e conquistare gli obiettivi dello scenario.
Wolfestein Enemy Territory - abbreviato in ET - è un videogioco multiplayer ambientato nella seconda guerra mondiale. Ciascun utente può partecipare alle campagne collegandosi ad uno dei tanti server, scegliere il ruolo che desidera ricoprire (ingegnere, dottore, soldato, cecchino...) e conquistare gli obiettivi dello scenario.
Nonostante sia stato lanciato nel lontano 2003, il gioco resta ancora molto apprezzato e ogni giorno milioni di giocatori si sfidano su nuove mappe.
Nonostante sia stato lanciato nel lontano 2003, il gioco resta ancora molto apprezzato e ogni giorno milioni di giocatori si sfidano su nuove mappe.
 +
 +
== Requisiti Minimi ==
 +
Processore Intel Pentium III 600Mhz o equivalente
 +
128 MB RAM
 +
230 MegaByte di spazio libero sul disco fisso
 +
Scheda audio compatibile con OSS (vedere sezione dedicata)
 +
Una scheda video da almeno 32 MB compatibile al 100% col sistema OpenGL
 +
Connessione ad internet TCP/IP
== Installazione delle dipendenze ==
== Installazione delle dipendenze ==

Versione delle 10:46, 31 lug 2018

Indice

Introduzione

Wolfestein Enemy Territory - abbreviato in ET - è un videogioco multiplayer ambientato nella seconda guerra mondiale. Ciascun utente può partecipare alle campagne collegandosi ad uno dei tanti server, scegliere il ruolo che desidera ricoprire (ingegnere, dottore, soldato, cecchino...) e conquistare gli obiettivi dello scenario. Nonostante sia stato lanciato nel lontano 2003, il gioco resta ancora molto apprezzato e ogni giorno milioni di giocatori si sfidano su nuove mappe.

Requisiti Minimi

Processore Intel Pentium III 600Mhz o equivalente 128 MB RAM 230 MegaByte di spazio libero sul disco fisso Scheda audio compatibile con OSS (vedere sezione dedicata) Una scheda video da almeno 32 MB compatibile al 100% col sistema OpenGL Connessione ad internet TCP/IP

Installazione delle dipendenze

Per i sistemi a 64 bit bisogna aggiungere nei repository l'architettura a 32 bit:

$ sudo dpkg --add-architecture i386
$ sudo apt update

e successivamente installarne alcune librerie:

$ sudo apt install libc6:i386 libx11-6:i386 libxext6:i386

L'installer è basato su riga di comando e funziona con:

$ sudo apt-get install ntp dialog xterm

Scaricamento e installazione del programma

Scarichiamo, spacchettiamo e lanciamo l'installatore dal sito ufficiale:

$ wget http://filebase.trackbase.net/et/full/et260b.x86_full.zip <br/>
$ unzip et260b.x86_full.zip
$ ./et260b.x86_keygen_V03.run 

Una volta lanciato l'installatore seguite le istruzioni passo-passo. Se volete installare il programma come superutente, la cartella predefinita sarà /usr/local/games, mentre se volete lasciare l'installazione in locale o utilizzare una destinazione diversa, potete specificarla voi.

Configurazione dell'audio

Enemy Territory era stato programmato per funzionare con Open Sound System (OSS), che poi fu sostituito da Advanced Linux Sound Architecture (ALSA), per cui sarà necessario servirsi di uno script e di alcune librerie per garantire la retrocompatibilità e quindi la possibilità di udire il suono.

$ sudo apt install libsdl1.2debian:i386 libsdl1.2-dev 




Guida scritta da: Ernestus

Swirl-auth20.png Debianized 20%

Estesa da:
Verificata da:

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti