Wheezy

Da Guide@Debianizzati.Org.

(Differenze fra le revisioni)
(7.11)
m (Aggiornamenti)
Riga 53: Riga 53:
|'''7.10''' || 2 aprile 2016 || [https://www.debian.org/News/2016/2016040202 link]
|'''7.10''' || 2 aprile 2016 || [https://www.debian.org/News/2016/2016040202 link]
|-
|-
-
|'''7.11''' || 2 aprile 2016 || [https://www.debian.org/News/2016/2016060402 link]
+
|'''7.11''' || 4 giugno 2016 || [https://www.debian.org/News/2016/2016060402 link]
|}
|}

Versione delle 15:32, 6 giu 2016

Wheezy è il codename per la versione 7.x di Debian, ormai del tutto obsoleta, e deriva dal nome di uno dei personaggi del film di animazione "Toy Story" (vedere anche La struttura della distribuzione).

Data di rilascio
4 maggio 2013
Fine supporto ufficiale
25 aprile 2016
Fine supporto a lungo termine (LTS)
30 maggio 2018
Architetture supportate
9 (leggere qui)
Architetture supportate dal team LTS
2 (amd64, i386)
Kernel disponibili
Linux, KFreeBSD
Numero di pacchetti
più di 36000
Principali novità
La versione di default del kernel è la 3.2
ext4 è il filesystem di default per le nuove installazioni
Supporto multiarchitettura (multiarch)
Introduzione di strumenti per la creazione di sistemi cloud
Supporto per l'installazione su sistemi che utilizzano EFI (il "Secure Boot" non è ancora supportato)
Passaggio alle librerie "libav" con cui si potranno abbandonare programmi prelevati da repository di terze parti
Alcuni programmi disponibili
KDE 4.8
GNOME 3.4
Xfce 4.8
Apache 2.2.22
GCC 4.7.2
LibreOffice 3.5.4
MySQL 5.5.30
PHP 5.4.4
Samba 3.6.6
X.Org 7.7

Aggiornamenti

Versione Data di rilascio Link
7.1 15 giugno 2013 link
7.2 13 ottobre 2013 link
7.3 14 dicembre 2013 link
7.4 8 febbraio 2014 link
7.5 26 aprile 2014 link
7.6 12 luglio 2014 link
7.7 18 ottobre 2014 link
7.8 10 gennaio 2015 link
7.9 5 settembre 2015 link
7.10 2 aprile 2016 link
7.11 4 giugno 2016 link

Link esterni

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti