Wiimote

Da Guide@Debianizzati.Org.

Document-page-setup.png Attenzione: questo articolo è ancora incompleto e in fase di scrittura da parte del suo autore.

Sentitevi liberi di contribuire, proponendo modifiche alla guida tramite l'apposita pagina di discussione, in modo da non interferire con il lavoro portato avanti sulla voce. Per altre informazioni si rimanda al template.



Indice

Introduzione

Il Wiimote e' un controller prodotto dalla Nintendo usato come controller per la console Wii. E' possibile utilizzarlo per controllare numerose applicazioni nell'ambiente Linux, questa guida e una descrizione pratica del suo utilizzo e di come sfruttare la libreria Cwiid per il suo uso all'interno di una applicazione in C o C++.

Installazione

Ci sono varie librerie a disposizione, il sito di riferimento e' sicuramente http://www.wiili.org/, per questa mini-guida si utilizzera' la libreria Cwiid che e' la piu' completa e testata.

Configurazione del sistema

Per poter utilizzare il Wiimote sotto Linux e' necessario che sia attivo il modulo del kernel relativo al usbhid, in Ubuntu digitare

modprobe usbhid 

altrimenti Ricompilare il kernel e attivarne il modulo.

Pacchetti necessari

Installare i seguenti pacchetti con il nostro amato apt-get:

apt-get install autoconf awk bison flex bluez-utils bluez-hcidump 
apt-get install hcitool autotools-dev libbluetooth2-dev libgtk2.0-dev flex bison libcwiid1 libcwiid1-dev

Ora lanciamo hcitool scan premendo contemporaneamente i tasti 1 e 2

j3no@kropotkin:~$ hcitool  scan
Scanning ...
       00:19:1D:6B:3D:A3       Nintendo RVL-CNT-01

Se l'operazione riesce il sistema e' pronto per essere utilizzato

Utilizzo della libreria Cwiid

A disposizione avrete dei comandi che vi permetteranno di utilizzare il vostro controller:

Esempio di implementazione in un programma C

Un esempio lo si trova sul sito di cwiid oppure all'interno della directory con i sorgenti del programma nella directory wmdemo.

In linea generale c'e' una struttura dati messa a disposizione dall'API (cwiid_state) che viene passata ad una chiamata (cwiid_get_state) la quale aggiorna la descrizione dello stato dei sensori presenti sul wiimote in quel momento. Prima di far questo ci sara' una fase di connessione (cwiid_open) che chiedera' il BBSID, un codice identificativo che abbiamo precedentemente visto durante la chiamata del comando "hcitool scan"

--J3no 10:00, 3 giu 2008 (CDT)

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti