Repository ufficiali

Da Guide@Debianizzati.Org.

(Differenze fra le revisioni)
m (Approfondimento sugli aggiornamenti raccomandati: introduzione)
m (Lista repository ufficiali Debian: typo)
 
(3 revisioni intermedie non mostrate.)
Riga 1: Riga 1:
{{Repository
{{Repository
|precedente=Repository & pinning
|precedente=Repository & pinning
-
|successivo=Repository speciali
+
|successivo=Il repository Backports
}}
}}
{{Versioni compatibili}}
{{Versioni compatibili}}
Riga 21: Riga 21:
* la forma preferita del mirror di sicurezza termina con ''debian-security'' (anziché essere solo <code><nowiki>http://security.debian.org/</nowiki></code>, per quanto sia ancora accettato).
* la forma preferita del mirror di sicurezza termina con ''debian-security'' (anziché essere solo <code><nowiki>http://security.debian.org/</nowiki></code>, per quanto sia ancora accettato).
-
E a partire da Debian 11 ([[Bullseye]])) i repository di sicurezza dovranno usare '''-security''' al posto di '''/updates'''; per esempio nel caso di Bullseye: <br/> <code>deb {{APT-mirror|security}} bullseye'''-security''' main</code>
+
E a partire da Debian 11 ([[Bullseye]]) i repository di sicurezza dovranno usare '''-security''' al posto di '''/updates'''; per esempio nel caso di Bullseye: <br/> <code>deb {{APT-mirror|security}} bullseye'''-security''' main</code>
}}
}}
== [[Stable]]: Debian {{Codename|versione_stable}} ([[{{Codename|stable}}]]) ==
== [[Stable]]: Debian {{Codename|versione_stable}} ([[{{Codename|stable}}]]) ==
Riga 85: Riga 85:
== [[Oldstable]] (la vecchia stable): Debian {{Codename|versione_oldstable}} ([[{{Codename|Oldstable}}]]) ==
== [[Oldstable]] (la vecchia stable): Debian {{Codename|versione_oldstable}} ([[{{Codename|Oldstable}}]]) ==
-
{{Cautionbox|Il supporto di sicurezza ufficiale per Debian {{Codename|Oldstable}} termina circa tre anni dopo il suo rilascio, avvenuto il {{Codename|datarilascio_oldstable}}. A partire da quella data {{Codename|Oldstable}} sarà supportata solo via [[LTS]] (supporto a lungo termine) per altri due anni circa, limitatamente a pacchetti e architetture principali (per informazioni più precise si rimanda alla lettura della [[{{Codename|Oldstable}}|relativa pagina]]).
+
{{Cautionbox|Il supporto di sicurezza ufficiale per Debian {{Codename|Oldstable}} termina circa tre anni dopo il suo rilascio.<br/>
 +
A partire {{LTS|{{Codename|Oldstable}}|da}} {{Codename|Oldstable}} sarà supportata solo via [[LTS]] (supporto a lungo termine) fino {{LTS|{{Codename|Oldstable}}|a}}, limitatamente ai pacchetti principali e alle seguenti architetture: {{LTS|{{Codename|Oldstable}}|architetture}}.
Prima che scada il supporto LTS (oppure quello ufficiale, se quello LTS non fosse disponibile per la propria architettura o i pacchetti installati), è vivamente consigliato di effettuare un [[avanzamento di versione]] oppure di procedere con una [[Installare Debian|nuova installazione]] di Debian [[stable]].}}
Prima che scada il supporto LTS (oppure quello ufficiale, se quello LTS non fosse disponibile per la propria architettura o i pacchetti installati), è vivamente consigliato di effettuare un [[avanzamento di versione]] oppure di procedere con una [[Installare Debian|nuova installazione]] di Debian [[stable]].}}

Versione attuale delle 15:05, 6 ott 2019

I repository
Arrow left.png

Introduzione ai repository

Repository ufficiali di Debian

Repository esterni

Extra

Arrow right.png



Debian-swirl.png Versioni Compatibili
Tutte le versioni supportate di Debian

Indice

Lista repository ufficiali Debian

Di seguito troverete l'elenco dei repository ufficiali da inserire nel file /etc/apt/sources.list per le varie versioni di Debian (mirror HTTP redirector, quello di default).

Per ulteriori informazioni leggere la sezione: Sources.list.

Info.png Nota
  • In questa guida si danno per scontate le nozioni di base riguardo il funzionamento di Debian, e dei repository in particolare.
  • I repository qui indicati possiedono tutte e tre le sezioni ufficiali, cioè main, contrib e non-free, tuttavia nei seguenti esempi si indicherà solo main.
  • Questa guida indica solo i repository presenti di default in una nuova installazione. L'aggiunta di altri repository (Debian o esterni a Debian) è spiegata in altre guide.


Attention.png Avvertimento

A partire da Debian 10 (Buster) in nuove installazioni:

  • gli aggiornamenti raccomandati (stable-updates) sono abilitati di default;
  • è cambiato il mirror di default, ma si può usare quello che si preferisce;
  • la forma preferita del mirror di sicurezza termina con debian-security (anziché essere solo http://security.debian.org/, per quanto sia ancora accettato).

E a partire da Debian 11 (Bullseye) i repository di sicurezza dovranno usare -security al posto di /updates; per esempio nel caso di Bullseye:
deb http://security.debian.org/debian-security bullseye-security main


Stable: Debian 10 (buster)

# Debian 10 (buster)
deb http://deb.debian.org/debian/ buster main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ buster main
 
# Aggiornamenti di sicurezza per buster
deb http://security.debian.org/debian-security buster/updates main
deb-src http://security.debian.org/debian-security buster/updates main

# Aggiornamenti raccomandati per buster
deb http://deb.debian.org/debian/ buster-updates main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ buster-updates main

File release di questo repository: Release

Per avere pacchetti più aggiornati, presi direttamente da testing, si possono usare i backports.

Testing: Debian "bullseye"

Rispetto a una Debian stable, per cui è consigliato l'uso del codename in luogo della suite, o a una unstable, che resta sempre Sid, con una testing la scelta migliore dipende unicamente dal risultato desiderato. Pertanto di seguito sono presentate entrambe le configurazioni.

File release di questo repository: Release

Per codename

Se si vuole restare con Bullseye anche quando sarà diventata la nuova versione stable di Debian, scegliere questa configurazione (che indica la versione di Debian per codename), altrimenti passare alla sezione successiva.

# Debian 11 (bullseye)
deb http://deb.debian.org/debian/ bullseye main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ bullseye main
 
# Aggiornamenti di sicurezza per bullseye
deb http://security.debian.org/debian-security bullseye-security main
deb-src http://security.debian.org/debian-security bullseye-security main

# Aggiornamenti raccomandati per bullseye (abilitati solo dal rilascio in poi)
deb http://deb.debian.org/debian/ bullseye-updates main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ bullseye-updates main

Si noti che gli aggiornamenti raccomandati di una testing sono disabilitati finché non diventa la nuova stable, per cui il loro inserimento ha senso soltanto se si usa la forma per codename in preparazione al successivo rilascio di Debian; motivo per cui sono inseriti soltanto in questo esempio.

Per suite

Se si vuole restare sempre con la versione testing di Debian, a prescindere dai rilasci di Debian, scegliere questa configurazione (che indica la versione di Debian per suite), altrimenti tornare alla sezione precedente.

# Debian testing
deb http://deb.debian.org/debian/ testing main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ testing main
 
# Aggiornamenti di sicurezza
deb http://security.debian.org/debian-security testing-security main
deb-src http://security.debian.org/debian-security testing-security main

# Gli aggiornamenti raccomandati per testing (testing-updates) sono disabilitati

Unstable: Debian Sid

# Debian unstable (sid)
deb http://deb.debian.org/debian/ sid main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ sid main

Per Sid non c'è il repository per la sicurezza dato che eventuali falle vengono corrette semplicemente con l'aggiornamento del pacchetto incriminato.

File release di questo repository: Release

Oldstable (la vecchia stable): Debian 9 (Stretch)

Attention.png Avvertimento
Il supporto di sicurezza ufficiale per Debian Stretch termina circa tre anni dopo il suo rilascio.

A partire dal 2020 Stretch sarà supportata solo via LTS (supporto a lungo termine) fino a giugno 2022, limitatamente ai pacchetti principali e alle seguenti architetture: i386, amd64, armel, armhf e (da esaminare prima dell'inizio) arm64.

Prima che scada il supporto LTS (oppure quello ufficiale, se quello LTS non fosse disponibile per la propria architettura o i pacchetti installati), è vivamente consigliato di effettuare un avanzamento di versione oppure di procedere con una nuova installazione di Debian stable.


# Debian 9 (stretch)
deb http://deb.debian.org/debian/ stretch main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ stretch main

# Aggiornamenti di sicurezza per stretch
deb http://security.debian.org/debian-security stretch/updates main
deb-src http://security.debian.org/debian-security stretch/updates main

# Aggiornamenti raccomandati per stretch
deb http://deb.debian.org/debian/ stretch-updates main
deb-src http://deb.debian.org/debian/ stretch-updates main

File release di questo repository: Release

Approfondimento sugli aggiornamenti raccomandati

Alcuni aggiornamenti per determinati pacchetti che non richiedono una particolare urgenza e che non riguardano fix di bug seri legati alla sicurezza, vengono rinviati al rilascio della successiva point release della versione stable (o della oldstable) di Debian. Se non si vuole aspettare il rilascio della point release, si possono utilizzare i repository "updates" per installare immediatamente gli aggiornamenti dei pacchetti che si trovano al loro interno.
Tutti i pacchetti contenuti in "updates" sono controllati dallo "Stable Release Team" di Debian in base a criteri di importanza e di urgenza.

Questo archivio sostituisce il precedente "Volatile" a partire dal rilascio di Debian 6.0 (squeeze).

I pacchetti contenuti in questo repository soddisfano le seguenti caratteristiche:

I pacchetti contenuti in questo archivio vengono prelevati, in base ai criteri sopra esposti, da "proposed-updates".
Vedere anche:

File release di questo repository: Release




Guida scritta da: Risca86

Swirl-auth100.png Guida Debianized

Estesa da:
Verificata da:
S3v 15:49, 22 ago 2014 (CEST)
Wtf 21:07, 11 mag 2015 (CEST)
Spoon 19:29, 14 dic 2015 (CET)
HAL 9000 17:24, 3 ago 2019 (CEST)

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti