Old:Xfce e shutdown da utente

Da Guide@Debianizzati.Org.

(Differenze fra le revisioni)
m
 
(15 revisioni intermedie non mostrate.)
Riga 1: Riga 1:
-
Questa piccola guida va in soccorso di quanti vorrebbero spegnere il pc da una sessione attiva di XFCE4 senza dover tornare al DM in uso e senza ricorrere all'uso di una shell. Per fare ciò useremo "sudo":
+
{{Old}}
 +
==Introduzione==
 +
Questa piccola guida va in soccorso di quanti vorrebbero spegnere il PC da una sessione attiva di Xfce4 senza dover tornare al DM in uso e senza ricorrere all'uso di una shell.
 +
È possibile ottenere questo risultato seguendo due metodi differenti.
 +
==Primo metodo==
 +
Il primo metodo prevede l'uso di ''sudo'':
 +
<pre>
$ su
$ su
Password:
Password:
# apt-get update
# apt-get update
# apt-get install sudo
# apt-get install sudo
 +
</pre>
 +
Il primo passo è quello di editare il file <code>/etc/sudoers</code>.
-
Il primo passo è quello di editare il file /etc/sudoers.
+
Sebbene il file <code>/etc/sudoers</code> possa essere editato con qualsiasi editor, è molto più sicuro usare visudo. Infatti <code>visudo</code> non è altro che una versione leggermente modificata dell'editor <code>vim</code> che non permette di salvare il file <code>sudoers</code> se esso contiene errori (in realtà è anche possibile associare a visudo un editor diverso da <code>vim</code>, ma questa è un'altra storia ;-)).
-
 
+
-
Sebbene il file /etc/sudoers possa essere ditato con qualsiasi editor, è molto più sicuro usare visudo. Infatti visudo non è altro che una versione leggermente modificata dell'editor vim che non permette di salvare il file sudoers se esso contiene errori (in realtà è anche possibile associare a visudo un editor diverso da vim, ma questa è un'altra storia ;-)).
+
-
 
+
-
Lanciamo dunque visudo dopo esserci loggati come root in una console:
+
 +
Lanciamo dunque <code>visudo</code> dopo esserci loggati come root in una console:
 +
<pre>
$ su
$ su
Password:
Password:
# visudo
# visudo
-
 
+
</pre>
Ecco più o meno quello che dovrebbe apparire:
Ecco più o meno quello che dovrebbe apparire:
-
 
+
<pre>
# /etc/sudoers
# /etc/sudoers
#
#
Riga 33: Riga 39:
# User privilege specification
# User privilege specification
root    ALL=(ALL) ALL
root    ALL=(ALL) ALL
 +
</pre>
 +
Come in vim, all'avvio di visudo ci si ritrova in "command mode" e non è possibile inserire testo. Per inserire qualcosa nel file dobbiamo entrare in "insert mode" premendo "i" (oppure <code>[Ins]</code>): in basso a sinistra deve apparire "INSERISCI".
-
Come in vim, all'avvio di visudo ci si ritrova in "command mode" e non è possibile inserire testo. Per inserire qualcosa nel file dobbiamo entrare in "insert mode" premendo "i": in basso a sinistra deve apparire "INSERISCI".
+
Per ottenere quello che vogliamo, sarà sufficiente aggiungere una piccola linea, che abiliterà tutti gli utenti nel gruppo adm ad eseguire i comandi di shutdown e reboot dal menu di Xfce:
-
 
+
<pre>
-
Per ottenere quello che vogliamo, sarà sufficiente aggiungere una piccola linea, che abiliterà tutti gli utenti nel gruppo adm ad eseguire i comandi di shutdown e reboot dal menu di xfce:
+
-
 
+
%adm    ALL=(root) NOPASSWD: /usr/sbin/xfsm-shutdown-helper
%adm    ALL=(root) NOPASSWD: /usr/sbin/xfsm-shutdown-helper
-
 
+
</pre>
Il risultato finale del nostro sudoers sarà quindi:
Il risultato finale del nostro sudoers sarà quindi:
<pre>
<pre>
Riga 64: Riga 70:
</pre>
</pre>
-
Dopo aver riavviato X e rifatto il login, ogni utente appartenete al gruppo adm sarà abilitato alle azioni di riavvio e spegnimento direttamente dal menù di xfce.
+
Dopo aver riavviato X e rifatto il login, ogni utente appartenete al gruppo adm sarà abilitato alle azioni di riavvio e spegnimento direttamente dal menù di Xfce.
-
Per una raccolta dei comandi di vim leggete qui
+
Per una raccolta dei comandi di vim leggete [http://www.siforge.org/articles/2003/12/15-guida_vim.html qui].
-
Autore: jango
+
 
-
Revisione: ~ The Noise
+
== Metodo alternativo ==
 +
 
 +
Con Debian Lenny è possibile utilizzare un metodo alternativo per poter dare l'<code>halt</code> al sistema da utente passando per l'interfaccia grafica offerta da Xfce. I requisiti fondamentali sono che <code>hal</code> e <code>dbus</code> siano installati e attivi nel nostro sistema. In particolare è necessario che la versione di <code>dbus</code> sia superiore alla '''1.1'''.
 +
In questo caso è  sufficiente aggiungere il nostro utente al gruppo '''powerdev''' e lo shutdown da utente sarà possibile a partire dal login successivo.
 +
 
 +
<pre>
 +
# addgroup <utente> powerdev
 +
</pre>

Versione attuale delle 16:33, 7 dic 2019

Emblem-important.png Attenzione. Questa guida è obsoleta. Viene mantenuta sul Wiki solo per motivi di natura storica e didattica.

Introduzione

Questa piccola guida va in soccorso di quanti vorrebbero spegnere il PC da una sessione attiva di Xfce4 senza dover tornare al DM in uso e senza ricorrere all'uso di una shell. È possibile ottenere questo risultato seguendo due metodi differenti.

Primo metodo

Il primo metodo prevede l'uso di sudo:

$ su
Password:
# apt-get update
# apt-get install sudo

Il primo passo è quello di editare il file /etc/sudoers.

Sebbene il file /etc/sudoers possa essere editato con qualsiasi editor, è molto più sicuro usare visudo. Infatti visudo non è altro che una versione leggermente modificata dell'editor vim che non permette di salvare il file sudoers se esso contiene errori (in realtà è anche possibile associare a visudo un editor diverso da vim, ma questa è un'altra storia ;-)).

Lanciamo dunque visudo dopo esserci loggati come root in una console:

$ su
Password:
# visudo

Ecco più o meno quello che dovrebbe apparire:

# /etc/sudoers
#
# This file MUST be edited with the 'visudo' command as root.
#
# See the man page for details on how to write a sudoers file.
#

# Host alias specification

# User alias specification

# Cmnd alias specification

# User privilege specification
root    ALL=(ALL) ALL

Come in vim, all'avvio di visudo ci si ritrova in "command mode" e non è possibile inserire testo. Per inserire qualcosa nel file dobbiamo entrare in "insert mode" premendo "i" (oppure [Ins]): in basso a sinistra deve apparire "INSERISCI".

Per ottenere quello che vogliamo, sarà sufficiente aggiungere una piccola linea, che abiliterà tutti gli utenti nel gruppo adm ad eseguire i comandi di shutdown e reboot dal menu di Xfce:

%adm    ALL=(root) NOPASSWD: /usr/sbin/xfsm-shutdown-helper

Il risultato finale del nostro sudoers sarà quindi:

# /etc/sudoers
#
# This file MUST be edited with the 'visudo' command as root.
#
# See the man page for details on how to write a sudoers file.
#

# Host alias specification

# User alias specification

# Cmnd alias specification

# User privilege specification
root    ALL=(ALL) ALL
%adm    ALL=(root) NOPASSWD: /usr/sbin/xfsm-shutdown-helper

Ora salviamo il nostro file ed usciamo da visudo. Per fare questo premiamo ESC per tornare in "command mode" e poi:

:wq

Dopo aver riavviato X e rifatto il login, ogni utente appartenete al gruppo adm sarà abilitato alle azioni di riavvio e spegnimento direttamente dal menù di Xfce.

Per una raccolta dei comandi di vim leggete qui.


Metodo alternativo

Con Debian Lenny è possibile utilizzare un metodo alternativo per poter dare l'halt al sistema da utente passando per l'interfaccia grafica offerta da Xfce. I requisiti fondamentali sono che hal e dbus siano installati e attivi nel nostro sistema. In particolare è necessario che la versione di dbus sia superiore alla 1.1. In questo caso è sufficiente aggiungere il nostro utente al gruppo powerdev e lo shutdown da utente sarà possibile a partire dal login successivo.

# addgroup <utente> powerdev
Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti