Lm-sensors

Da Guide@Debianizzati.Org.

Versione delle 18:31, 16 dic 2015, autore: HAL 9000 (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Debian-swirl.png Versioni Compatibili
Debian 6 "Squeeze"
Debian 7 "Wheezy"
Debian 8 "Jessie"
Debian "Sid" (non recente)
Verificala con Stretch

Indice

Descrizione

Lm-sensors è un pacchetto di monitoraggio della salute hardware per Linux. Esso consente di accedere alle informazioni da parte della temperatura, tensione e sensori di velocità della ventola. Funziona con la maggior parte dei sistemi più recenti. Questo pacchetto contiene i programmi per aiutarvi a creare e leggere i dati da lm-sensors.

Installazione

# apt-get install lm-sensors

Utilizzo

Per poter riuscire a individuare i sensori del nostro chipset occorre prima eseguire

# sensors-detect
Warning.png ATTENZIONE
È sconsigliato modificare il comportamento di default, salvo si sappia cosa si sta facendo e sia stata controllata la compatibilità con l'hardware in dotazione, perché in rari casi le operazioni di rilevamento potrebbero compromettere il funzionamento dei chip interrogati dal comando. Si legga la pagina di manuale (man sensors-detect) per maggiori dettagli.


Ci verranno poste una serie di domande alle quali dovremmo rispondere yes, se corrisponde alla scelta di default, così che alla fine ci verrà chiesto di poter inserire i dati all'interno del file /etc/modules, al prossimo riavvio lm-sensors sarà in grado di leggere i vari output dei nostri sensori, ma fino ad allora possiamo caricare questi moduli a mano tramite il comando modprobe.

Questo è quello che è stato inserito per la mia ASUS A7N8X-E Deluxe

# Generated by sensors-detect on Tue Sep 16 01:14:58 2008
# I2C adapter drivers
i2c-nforce2
# Chip drivers
asb100

Ricordiamoci che lm-sensors è alla base di molti altri programmi, che si affidano a lui per restituirvi dati come la temperatura, il numero di giri delle ventole e altro ancora, sempre se supportati e rilevati.

Per visualizzare da terminale tutte le informazioni dei vari sensori caricati è sufficiente digitare:

$ sensors

Di seguito un esempio di cosa restituisce l'esecuzione del precedente comando:

 asb100-i2c-1-2d
 Adapter: SMBus nForce2 adapter at 5500
 VCore 1:          +1.70 V  (min =  +1.31 V, max =  +1.97 V)
 +3.3V:            +3.34 V  (min =  +2.96 V, max =  +3.63 V)
 +5V:              +4.89 V  (min =  +4.49 V, max =  +5.51 V)
 +12V:            +11.92 V  (min =  +9.55 V, max = +14.41 V)
 -12V (reserved): -12.45 V  (min =  -0.00 V, max =  -0.00 V)
 -5V (reserved):   -5.22 V  (min =  -0.00 V, max =  -0.00 V)
 CPU Fan:         5232 RPM  (min = 168750 RPM, div = 2)
 Chassis Fan:        0 RPM  (min =   -1 RPM, div = 2)
 Power Fan:          0 RPM  (min =   -1 RPM, div = 2)
 M/B Temp:         +51.0°C  (high = +80.0°C, hyst = +75.0°C)
 CPU Temp (Intel): +24.0°C  (high = +80.0°C, hyst = +75.0°C)
 Power Temp:      +127.0°C  (high = +80.0°C, hyst = +64.0°C)
 CPU Temp (AMD):   +25.0° C  (high = +80.0°C, hyst = +75.0°C)
 cpu0_vid:        +1.650 V

Per maggiori informazioni consultate man sensors e sensors -h.

Possibili Errori

Non tutto l'hardware viene riconosciuto, può capitare che prodotti recenti non siano ancora stati supportati.




Guida scritta da: Mm-barabba 00:50, 9 apr 2011 (CEST)

Swirl-auth100.png Guida Debianized

Estesa da:
Verificata da:
Wtf 17:13, 5 giu 2011 (CEST)
Nydebianized 11:37, 11 set 2012 (CEST)
HAL 9000 12:51, 1 lug 2014 (CEST)
Ombra 21:50, 14 dic 2015 (CET)

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti