Buster

Da Guide@Debianizzati.Org.

(Differenze fra le revisioni)
m (Link esterni)
(aggiunta timeline)
Riga 45: Riga 45:
:Vim 8.1
:Vim 8.1
 +
== Timeline ==
 +
{| class="wikitable" width="45%"
 +
|-
 +
|''12 gennaio 2019'' || transition [[freeze]] ||
 +
|-
 +
|''2 febbraio 2019'' || Debian installer (Alpha 5) per Buster || [https://www.debian.org/devel/debian-installer/News/2019/20190202 link]
 +
|-
 +
|''12 febbraio 2019'' || soft freeze ||
 +
|-
 +
|''12 marzo 2019'' || hard freeze ||
 +
|-
 +
|''15 aprile 2019'' || Debian installer (RC 1) per Buster || [https://www.debian.org/devel/debian-installer/News/2019/20190415 link]
 +
|-
 +
|''26 giugno 2019'' || Debian installer (RC 2) per Buster || [https://www.debian.org/devel/debian-installer/News/2019/20190626 link]
 +
|-
 +
|''03 luglio 2019'' || Debian installer (RC 3) per Buster || [https://www.debian.org/devel/debian-installer/News/2019/20190703 link]
 +
|-
 +
|''06 luglio 2019'' || Rilascio di Buster 10.0 ||
 +
|}
== Link esterni ==
== Link esterni ==

Versione delle 08:47, 7 lug 2019

Buster è il codename per la versione 10.x di Debian, l'attuale stable, e deriva dal nome di uno dei personaggi del film di animazione "Toy Story" (vedere anche La struttura della distribuzione).

Data di rilascio
6 luglio 2019
Architetture supportate
PC a 64 bit («amd64»)
ARM a 64 bit («AArch64»)
ARM EABI («armel»)
ARMv7 EABI hard-float ABI («armhf»)
PC a 32 bit («i386»)
Power PC a 32-bit («powerpc») e a 64 bit («ppc64el»)
MIPS («mips» (big-endian) e «mipsel» (little-endian))
MIPS a 64 bit («mips64el» (little-endian))
IBM System z («s390x»)
Kernel disponibili
Linux
Numero di pacchetti
più di 59000
Principali novità
La versione di default del kernel è la 4.19
GNOME di default utilizza Wayland come server grafico anziché Xorg (che è comunque installato di default)
Grazie al progetto Reproducible Builds oltre il 91% dei pacchetti sorgenti compileranno un binario uguale bit per bit a quello distribuito dai pacchetti deb
AppArmor (un Mandatory Access Control) è installato e abilitato di default, e APT può essere configurato per avvalersi di una sandbox
Il filtraggio del traffico della rete (firewall, NAT, ecc... ) è ora basato di default sul framework nftables (usa le nf_tables nel kernel Linux), sostituendo netfilter; iptables supporterà entrambi
Migliorato il boot su macchine con UEFI, e secure boot è ora supportato out-of-the-box per architetture amd64, i386 e arm64
I pacchetti cups e cups-filter sono installati di default e permette la stampa senza bisogno di installazione di driver
Alcuni programmi disponibili
Cinnamon 3.8
GNOME 3.30
KDE Plasma 5.14
LXDE 0.99.2
LXQt 0.14
MATE 1.20
Xfce 4.12
Apache 2.4.38
BIND DNS Server 9.11
Chromium 73.0
Emacs 26.1
Firefox 60.7 (nel pacchetto firefox-esr)
GIMP 2.10.8
GCC (GNU Compiler Collection) 7.4 e 8.3
GnuPG 2.2
Golang 1.11
Inkscape 0.92.4
LibreOffice 6.1
MariaDB 10.3
Samba 4.9
Perl 5.28
PHP 7.3
PostgreSQL 11
Python 3 3.7.2
Ruby 2.5.1
Rustc 1.34
Samba 4.9
systemd 241
Thunderbird 60.7.2
Vim 8.1

Timeline

12 gennaio 2019 transition freeze
2 febbraio 2019 Debian installer (Alpha 5) per Buster link
12 febbraio 2019 soft freeze
12 marzo 2019 hard freeze
15 aprile 2019 Debian installer (RC 1) per Buster link
26 giugno 2019 Debian installer (RC 2) per Buster link
03 luglio 2019 Debian installer (RC 3) per Buster link
06 luglio 2019 Rilascio di Buster 10.0

Link esterni


Guide

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti