VirtualBox

Da Guide@Debianizzati.Org.

Lock.png ATTENZIONE: questa guida tratta software a sorgente chiuso e potenzialmente non conforme alle Debian Free Software Guidelines.
VirtualBox viene rilasciato con licenza GPL2 ed è, pertanto, opensource. L'extension pack e le guest additions sono invece software proprietario; installatele con la consapevolezza di ciò che questo comporta.


Debian-swirl.png Versioni Compatibili
Debian 7 "Wheezy"
Debian 8 "Jessie"
Debian testing (non recente)
Debian "Sid" (non recente)
Verificala con Stretch

Indice


Introduzione

Il seguente pezzo è una traduzione libera di un breve passo riportato nel capitolo 1 del manuale online di Virtualbox:

VirtualBox è un'applicazione multipiattaforma per la virtualizzazione. Questo cosa significa? Per prima cosa si installa nel vostro computer basato su processore AMD o Intel a prescindere che su questi sia in esecuzione un sistema operativo Windows, Mac, Linux o Solaris. Secondariamente estende le capacità del vostro computer così che sia possibile eseguire contemporaneamente più sistemi operativi (all'interno di molteplici macchine virtuali). Così, ad esempio, sarà possibile eseguire Windows e Linux sul vostro Mac, eseguire Windows Server 2008 sul vostro server Linux, eseguire Linux sul vostro PC Windows, ecc., tutto a fianco dei vostri soliti applicativi. È possibile installare ed eseguire tante macchine virtuali quante ne volete, l'unico limite pratico sono spazio su disco e memoria.

Info.png NOTA
Virtualbox può essere amministrato sia tramite interfaccia grafica che testuale; quest'ultima risulta particolarmente indicata per coloro che si trovano ad installare l'applicativo su un sistema privo di ambiente grafico come GNOME, KDE, ecc.


Licenze

Ciò che si può e non si può fare è regolamentato attraverso la Personal Use and Evaluation License (PUEL); a tal proposito l'utente sarà molto probabilmente interessato a leggere anche la pagina Licensing: Frequently Asked Questions, che chiarisce meglio le idee traducendo dal "giuridichese" della licenza (in particolare il punto 6).
Si noti che quanto precedentemente citato vale solo per il programma di virtualizzazione in sé; ogni sistema operativo può o meno prevedere dei vincoli sulla possibilità di installare una copia in virtuale; per esempio, al momento in cui si scrive, Windows non permette in alcun caso l'installazione in virtuale di prodotti con licenza OEM (è necessario almeno la retail).
L'utente è quindi obbligato ad approfondire autonomamente il discorso consultando il sito ufficiale dello sviluppatore del sistema operativo che si intende virtualizzare per assicurarsi di averne legittima facoltà.

Installazione

Configurazione

Amministrazione

Altro




Guida scritta da: S.p.q.r.

Swirl-auth60.png Debianized 60%

Estesa da:
Skizzhg
Ferdybassi, interfaccia testuale.
Wtf
Verificata da:
Ferdybassi
Wtf

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti