Old:Installiamo Ruby On Rails su Debian

Da Guide@Debianizzati.Org.

Emblem-important.png Attenzione. Questa guida è obsoleta. Viene mantenuta sul Wiki solo per motivi di natura storica e didattica.

Indice

Introduzione

Questa guida nasce come un memorandum della mia prima installazione di Ruby On Rails su Debian GNU/Linux. Si tratta di una installazione a fini di sviluppo e quindi potenzialmente insicura e inadatta a server in produzione.

La mia curiosità riguardo a Ruby On Rails è nata pochi giorni fa grazie a una veloce chiacchierata con MaXeR, che me illustrava rapidissimamente i pregi.

Questa guida si basa fondamentalmente su quella scritta da ssbrady per Debian Administration

Installazione

Ruby On Rails

Ruby

Installiamo Ruby con

# ruby libzlib-ruby rdoc irb

Possiamo testare l'installazione usando l'interprete Ruby:

# irb
irb(main):001:0> var="naibed aviv"
=> "naibed aviv"
irb(main):002:0> var.reverse
=> "viva debian"
irb(main):003:0> quit
#

Gem

Gem è il gestore di pacchetti di Ruby: possiamo pensarlo alla stregua di cpan per Perl. Con gem possiamo installare estensioni di Ruby da remoto, aggiornarle, cercarle, ecc.

Scarichiamo la versione aggiornata di Gem dal sito del progetto e installiamolo

# wget http://rubyforge.org/frs/download.php/20989/rubygems-0.9.4.tgz
# tar xzvf rubygems-0.9.4.tgz
# cd rubygems-0.9.4
# ruby setup.rb all

Rails

Ora possiamo scaricare e installare Rails tramite Gem:

# gem install rails --include-dependencies

Apache

Ruby On Rails dispone di un server web interno in grado di eseguire le applicazioni che man mano svilupperemo. Il server in questione è WEBrick. In questa guida, però, vedremo come installare Apache e MySql ed utilizzarli per le nostre applicazioni basate su Ruby On Rails. Procediamo con l'installazione di Apache e del modulo fastcgi, che utilizzeremo per testare le nostre applicazione web sviluppate con Ruby.

Per l'installazione di MySql vi rimando alla sezione specifica della guida LAMP: Linux, Apache, MySQL e PHP.

Ora vedremo come installare Apache ed il modulo fastcgi. Ecco i comandi:

# install apache2 libapache2-mod-fastcgi libfcgi-ruby1.8

Creiamo la directory che conterrà le nostre applicazioni e assegniamo i permessi corretti:

# mkdir /var/rails
# chown -R www-data:www-data /var/rails

Supporto per MySql

È possibile usare diversi database server con Ruby, tramite le apposite librerie (libmysql-ruby, libpgsql-ruby, libsqlite3-ruby). Vediamo come comportarci nel caso vogliamo utilizzare MySql.

# apt-get install libmysql-ruby
#
# irb
irb(main):001:0> require 'mysql'
=> true
irb(main):002:0> quit
#

Possiamo vedere che MySql è correttamente configurato.

Configurazione

Creare una applicazione Ruby On Rails

Possiamo ora creare la nostra prima applicazione Ruby On Rails.

Per fare questo, spostiamoci nella directory radice creata in precedenza e impartiamo un semplice comando:

# cd /var/rails
# rails test

Rails crea per noi la directory 'test' e la struttura di file al suo interno necessaria al funzionamento dell'applicazione.

Possiamo sfruttare WEBrick per provare che tutto funzioni

# cd /var/rails/test
# script/server

e puntiamo il nostro browser all'indirizzo: http://localhost:3000. Potremo vedere la pagina iniziale della nostra applicazione!

Configurare Apache



Guida scritta da: Keltik

Swirl-auth20.png Debianized 20%

Estesa da:
Verificata da:

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized


Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti