LVM: Esempi

Da Guide@Debianizzati.Org.

Installazione

Preparazione

Procedura generale

Casi specifici

Altro


Guida all'LVM

Sommario

Parte I
Introduzione all'LVM
  1. Introduzione all'LVM
  2. Come funziona
  3. Gestire i VG
  4. Gestire i LV
  5. Gestire i PD
Parte II
Casi speciali
  1. Il Boot e l'LVM
  2. Installazione di Debian con l'LVM
  3. Impostare un mirror LVM
  4. Lavorare con gli snapshot
  5. Esempi
Appendice
  1. Comandi utili
  2. Sitografia

Indice

Un solo volume logico

Elenco partizioni sistema:

Il volume logico comprenderà le sole partizioni sda6 ed sdb1.

Si noti che anche qualora fossero stati specificati dei punti di mount per le partizioni sda6 ed sdb1 non sarebbe cambiato nulla, infatti la procedura qui descritta sovrascrive le impostazioni preesistenti (quindi occhio a non includere le partizioni sbagliate).

Inizializzazione

# pvcreate /dev/sda6 /dev/sdb1

Per avere maggiori informazioni:

# pvdisplay

Che restituirà in output qualcosa del tipo:

  --- Physical volume ---
  PV Name               /dev/sda6
  VG Name               discolvm
  PV Size               93,16 GiB / not usable 2,00 MiB
  Allocatable           yes (but full)
  PE Size               4,00 MiB
  Total PE              23848
  Free PE               0
  Allocated PE          23848
  PV UUID               ''omesso perché variabile da computer a computer''
   
  --- Physical volume ---
  PV Name               /dev/sdb1
  VG Name               discolvm
  PV Size               232,88 GiB / not usable 2,00 MiB
  Allocatable           yes (but full)
  PE Size               4,00 MiB
  Total PE              59618
  Free PE               0
  Allocated PE          59618
  PV UUID               ''omesso perché variabile da computer a computer''

Creazione Gruppo

Creazione di un gruppo di nome discolvm:

# vgcreate discolvm /dev/sda6 /dev/sdb1

Per avere maggiori informazioni (serviranno nel prossimo paragrafo):

# vgdisplay discolvm

Che restituirà in output qualcosa del tipo:

  --- Volume group ---
  VG Name               discolvm
  System ID             
  Format                lvm2
  Metadata Areas        2
  Metadata Sequence No  4
  VG Access             read/write
  VG Status             resizable
  MAX LV                0
  Cur LV                1
  Open LV               1
  Max PV                0
  Cur PV                2
  Act PV                2
  VG Size               326,04 GiB
  PE Size               4,00 MiB
  Total PE              83466
  Alloc PE / Size       83466 / 326,04 GiB
  Free  PE / Size       0 / 0   
  VG UUID               ''omesso perché variabile da computer a computer''

A questo punto dovrebbe essere visibile un dispositivo di nome discolvm sotto /dev.

Creazione Volumi

Per creare un volume di nome logico che consumi l'intero spazio del gruppo precedentemente creato:

# lvcreate -l 83466 discolvm -n logico

L'opzione -l permette di specificare il quantitativo di spazio da allocare in PE (si veda la voce Total PE per conoscere il totale disponibile) invece che in GB, MB, ecc. Questa scelta è dovuta al fatto che personalmente ho riscontrato problemi ad allocare il corretto quantitativo di spazio esprimendolo in GB.
Per allocare lo spazio in GB è sufficiente usare l'opzione --size, ad esempio per creare un volume logico1 da 250 GB sarebbe stato sufficiente digitare:

# lvcreate -size 250G discolvm -n logico1

Tutti i volumi creati compaiono sotto /dev/discolvm. A questo punto è sufficiente formattare il o i volumi creati in modo del tutto standard, per esempio volendo usare un file system ext4:

# mkfs.ext4 /dev/discolvm/logico

Montare i Volumi

Si tratta di un operazione anch'essa assolutamente standard, basta creare un punto di mount per ogni volume e quindi montarli. Es.:

# mkdir /home/lvm
# mount /dev/discolvm/logico /home/lvm

Per montare i volumi automaticamente all'avvio come sempre è sufficiente editare il file /etc/fstab ed aggiungere una riga del tipo:

UUID=''omesso perché variabile da computer a computer''   /home/lvm   ext4   defaults   0   2

Per ottenere l'UUID di un volume è sufficiente usare il comando blkid /dev/, ad esempio:

# blkid /dev/discolvm/logico

Approfondimenti

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti