KGB Archiver

Da Guide@Debianizzati.Org.

Debian-swirl.png Versioni Compatibili
Debian 7 "Wheezy"
Debian 8 "Jessie"
Debian testing "Buster"
Debian "Sid"
Verificala con Stretch

Indice


Introduzione

KGB Archiver è un archiviatore (compressore/decompressore) per file regolari nel formato KGB, che fornisce alti gradi di compressione a spese dell'uso della memoria e della CPU.

Non è possibile utilizzarlo direttamente sulle directory.

Installazione

Per installare KGB Archiver basta digitare da terminale:

# apt-get install kgb

oppure, se siete particolarmente masochisti installarlo mediante compilazione scaricando i sorgenti.[1]

Utilizzo per compressione

kgb [-<m>] archivio.kgb file1 file2 dir/file1

Per esempio:

$ kgb -6 archivio.kgb file

Il default è -3, che richiede 18 MB di RAM, mentre un livello di 6 ne richiede 200 MB e il livello 9 fino a 1616 MB! La memoria utilizzata infatti raddoppia con ogni incremento di livello.

Archiviazione con tar

Per comprimere tutto quello che è contenuto in una directory, incluse le sottodirectory, la scelta più veloce con kgb è quella di basarsi su un archivio tar.

Questa operazione richiederà abbastanza spazio libero da contenere sia l'archivio tar, che sarà uguale per dimensione ai file non compressi, che quello kgb:

$ tar cvf archivio.tar directory && kgb -6 archivio.tar.kgb archivio.tar

Utilizzo per decompressione

kgb archivio.kgb

La decompressione soffre di un bug che, nel caso la directory di destinazione non esiste, il file non viene estratto. Per ovviare a ciò si può creare uno script automatico che prima di estrarre crea automaticamente le directory. Uno script già esistente è kgb-i[2], scritto in python3 per comprimere ed estrarre automaticamente directory con KGB Archiver, in caso di suggerimenti allo script aprite pure un bug report.

Per utilizzare lo script kgb-i posizionarsi nella directory precedente a quella da comprimere (o nella stessa directory dove risiede l'archivio) ed avviare lo script. Verranno proposte tre domande per creare un archivio ed una per estrarlo.

Decompressione con tar

Per decomprimere un archivio .tar.kgb basterà, come prima, procedere in due passi.

$ kgb archivio.tar.kgb && tar xvf archivio.tar
Bulb.png Suggerimento
Questa procedura richiede due volte lo spazio libero per effettuare la decompressione. In caso di bisogno, è comunque possibile eliminare il file .tar.kgb una volta che l'archivio .tar è stato estratto, per esempio con:
$ kgb archivio.tar.kgb && rm archivio.tar.kgb && tar xvf archivio.tar


Riferimenti

[1] codice sorgente su sourceforge
[2] script kgb-i




Guida scritta da: marcomg

Swirl-auth40.png Debianized 40%

Estesa da:
HAL 9000 14:36, 15 mag 2016 (CEST)
Verificata da:
HAL 9000 14:36, 15 mag 2016 (CEST)

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti