Intel PRO/Wireless 2200BG

Da Guide@Debianizzati.Org.

Emblem-important.png Attenzione. Questa guida è obsoleta. Viene mantenuta sul Wiki solo per motivi di natura storica e didattica.
Il driver "ipw2200" è entrato da tempo all'interno del kernel e, quindi, i passi descritti in questa guida non sono più necessari. Se si avesse bisogno di firmware per dispositivi pilotati da questo driver, leggere questa pagina.

Indice

Introduzione

L'installazione dei driver per le schede di rete Intel® PRO/Wireless 2200BG, tra le più diffuse e comuni per l'architettura Centrino, è abbastanza semplice in Debian GNU/Linux.

Prerequisiti

Prima di seguire quanto riportato nella guida, assicuriamoci di avere a nostra disposizioni gli headers per il nostro kernel. Se abbiamo compilato noi stessi il kernel, allora possiamo essere tranquilli, ma se stiamo usando un kernel precompilato (ad esempio quello installato durante il setup di Debian, oppure scaricato tramite APT) allora dobbiamo necessariamente scaricare il pacchetto Debian contenente gli headers. Prendendo come esempio una installazione standard di Debian Sarge, ecco come dobbiamo procedere:

$ uname -r
2.6.8-2-386

questo significa che dobbiamo procurarci gli headers relativi a questa release del kernel:

$ apt-cache search headers 2.6.8-2-386
kernel-headers-2.6.8-2-386 - Linux kernel headers 2.6.8 on 386

A questo punto è sufficiente installare il pacchetto:

# apt-get install kernel-headers-2.6.8-2-386

e il gioco è fatto.

Scaricare i sorgenti del driver

Questo passo si esaurisce con l'usare APT per scaricare i driver:

$ apt-cache search ipw module
bsign - Corruption & intrusion detection using embedded hashes
ipw2100-source - source for the ipw2100 driver
ipw2200-source - Source for the ipw2200 driver
ipw2200-modules-2.6.8-2-386 - ipw2200 modules for Linux (kernel 2.6.8-2-386).

In questo caso ci interessano i sorgenti dei driver, per cui:

# apt-get install ipw2200-source

che scarica la documentazione relativa alla compilazione dei driver, oltre a un archivio contente i sorgenti veri e propri (in /usr/src).

Compilare i driver

Logghiamoci come root e spostiamoci in /usr/src

$ su
Password:
# cd /usr/src/

Ora scompattiamo i sorgenti dei driver:

# tar xzvf ipw2200-source.tar.gz

A questo punto possiamo procedere in due modi.

Usare module-assistant

Se intendiamo avvalerci dell'utility module-assistant, a questo punto non dobbiamo fare altro che digitare il comando:

# module-assistant a-i ipw2200

ed il gioco è fatto.

Compilare il driver manualmente

Se vogliamo compilare il driver manualmente, è sufficiente:

$ cd modules/ipw2200
$ fakeroot debian/rules binary-modules KSRC=/usr/src/kernel-headers-$VERSION KVERS=$VERSION

dove $VERSION è il numero di versione del kernel che deve essere esattamente identico all'output che abbiamo ottenuto usando uname -r. Una volta compilato il driver, installiamo il driver usando:

# dpkg -i nome_pacchetto_del_driver.deb

Nota per i kernel 2.6.x

Prima di poter usare il nostro driver appena compilato, dobbiamo procurarci il firmware che dovrà essere caricato da hotplug. Il firmware può essere scaricato dal sito IPW2200 e deve essere quello adatto alla versione del modulo da noi compilata. Ad esempio:

$ ls /usr/src |grep deb
ipw2200-modules-2.6.8-2-386_1.0.3-1+2.6.8-16_i386.deb

ci dice che la versione del nostro modulo è la 1.0.3-1, per cui dalla pagina dei download di IPW2200 sceglieremo senza dubbio Versions v0.19-v1.0.3. Otterremo un archivio da scompattare con il comando:

$ tar xzvf ipw2200-fw-2.2.tgz

A questo punto dobbiamo semplicemente copiare i file ipw-2.2-*.fw all'interno della directory /usr/lib/hotplug/firmware, ricordandoci di compiere questa operazione dopo esserci loggati come utente root. Nel caso il comando dmesg rilevi un errore del tipo Unable to load firmware, relativo al modulo ipw2200, si deve scompattare il firmware all'interno della directory /lib/firmware.




Guida scritta da: keltik 13:50, Set 12, 2005 (EDT)

Swirl-auth20.png Debianized 20%

Estesa da:
Verificata da:

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti