Creare immagini iso dei repository Debian

Da Guide@Debianizzati.Org.

Debian-swirl.png Versioni Compatibili
Debian 6 "Squeeze"
Debian 7 "Wheezy"
Debian 8 "Jessie"
Verificala con Stretch

Indice

Creare immagini iso dei repository Debian, compreso non-free e multimedia

Debian è l'unica distribuzione che permette l'uso di tutti i suoi pacchetti, oggi sono oltre 40.000, anche off-line.
Per far ciò ci sono diverse vie, scaricare tutti i cd/dvd via ftp/http, torrent o meglio ancora via jigdo.
Causa le politiche Debian il ramo non-free (repository che contiene pacchetti proprietari ma a volte sono indispensabili per il funzionamento di schede video e principalmente wifi) così come il ramo multimedia (repository che contiene codec audio/video non free) non sono inclusi nelle iso ufficiali. Quindi volendo se ne potrebbe fare a meno... ma se servono vediamo come scaricare i suddetti repository e farne delle iso da utilizzare off-line.

Per farlo si ricorre a debmirror. Si legga anche la guida Debmirror: creiamo un mirror Debian.

Scaricare il ramo non-free

Installare i pacchetti:

# apt-get install debmirror genisoimage

creare una directory di lavoro, es: isononfree e portarsi in essa:

$ mkdir isononfree
$ cd isononfree

e dare il comando (tutto su una riga):

 debmirror --nosource -m --passive --host=ftp.ch.debian.org --root=debian/ --method=ftp --progress --dist=squeeze
 --section=non-free --arch=i386 mirror-debian-non-free/ --ignore-release-gpg 

nota

Come si intuisce si possono modificare i parametri in base alle esigenze. A questo punto la directory /mirror-debian-non-free sarà popolata con i pacchetti non-free,
un ultimo importante passo è di portarsi in un server (es: http://mi.mirror.garr.it/mirrors/debian/dists/squeeze/) e scaricare il file Release
ed il file Contents-i386.gz e metterli nella directory /mirror-debian-non-free. Non resta che creare l'immagine iso, dalla dir di lavoro /isononfree si dia il comando

# genisoimage -f -J -r -o debian-non-free.iso mirror-debian-non-free/

Ora si è in grado di usare l'immagine iso off-line oppure masterizzarla e usarla con apt-cdrom.

Scaricare il ramo multimedia

Creare una directory di lavoro, es: multi e portarsi in essa:

$ mkdir multi
$ cd multi

e dare il comando (tutto su una riga):

debmirror --nosource -m --passive --host=www.debian-multimedia.org --root=/ --method=http --progress 
--dist=squeeze --section=main,non-free --getcontents --arch=i386 mirror-debian-multimedia/ --ignore-release-gpg

Come per i non-free la directory multi si popolerà dei pacchetti multimedia, si recuperino il file Release e il file Contents-i386.gz da un mirror es: http://mi.mirror.garr.it/mirrors/debian-multimedia/dists/squeeze/ e si mettano nella directory /multi/mirror-debian-multimedia/.
Ora si è pronti per creare l'immagine iso da potersi usare off-line oppure masterizzarla e usarla con apt-cdrom

genisoimage -f -J -r -o debian-multimedia.iso mirror-debian-multimedia/




Guida scritta da: xtow

Swirl-auth20.png Debianized 20%

Estesa da:
Verificata da:

Verificare ed estendere la guida | Cos'è una guida Debianized

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti