Contribuire a Debian

Da Guide@Debianizzati.Org.

Indice

Introduzione

Uno degli aspetti significativi del mondo FreeSoftware è la possibilità di contribuire ai progetti nei modi più vari. Inoltre, alcune collaborazioni, non richiedono conoscenze tecniche avanzate o tantissimo tempo libero.

Essendo nati come Comunità Debian, uno dei nostri obbiettivi è anche far conoscere alle persone le possibilità di collaborare attivamente al Debian Project. Ovviamente tutto quello che verrà descritto in questa sezione sarà valido anche per altri progetti!!!

Perché Contribuire

Non esiste una motivazione valida per tutti: ogni individuo è spinto da vari motivi, che spaziano dalla filosofia al riconoscimento.

Personalmente ritengo la collaborazione quasi come un atto dovuto, non un obbligo, ma un qualche cosa che ci viene spontaneo fare.

Traduzioni

Sebbene questo aspetto sia posto spesso in secondo piano, la sua importanza è fondamentale: software e documentazione non tradotti non sono accessibili ed utilizzabili da tutti. Per questo motivo sono nati dei progetti per unire i traduttori di documentazione e software, così da creare un gruppo in cui confrontare le proprie traduzioni, risolvere i problemi e creare uno schema uniformato su cui basare le traduzioni.

Per quanto riguarda Debian, esiste la mailing list per la localizzazione in Italiano di Debian (sito, software presente in Debian, documentazione). Va sottolineato che debian-l10n-italian è, in pratica, unito al Linux Italian Translation Project.

Esistono diversi progetti in cui tuffarsi per contribuire alla localizzazione in italiano di Debian.

File .po

I file .po sono il metodo più utilizzato in Debian per tradurre (localizzare) stringhe scritte in inglese allo scopo di:

Siano essi riferibili alla traduzione di template debconf o dei normali output di un programma, sono sempre dei file di testo in cui sono elencate frasi (o parole) in inglese seguite dalla corrispondente traduzione in italiano.
Si può verificare il loro funzionamento, ad esempio, eseguendo questo semplice comando:

$ apt -v
apt 1.0.9.6 per amd64 compilato il Jan 16 2015 04:41:08
Uso: apt [OPZIONI] COMANDO

Interfaccia a riga di comando per apt.
Comandi di base:
 list         Elenca i pacchetti in base al nome
 search       Cerca tra le descrizioni dei pacchetti
 show         Mostra dettagli di un pacchetto

 update       Aggiorna l'elenco dei pacchetti disponibili

 install      Installa pacchetti
 remove       Rimuove pacchetti

 upgrade      Esegue l'avanzamento di versione del sistema installando e
              aggiornando i pacchetti
 full-upgrade Esegue l'avanzamento di versione del sistema rimuovendo,
              installando e aggiornando i pacchetti

 edit-sources Modifica il file sulle informazioni delle sorgenti

e confrontare questo output con il file .po.it tradotto reperibile dopo aver scaricato i sorgenti del programma ("# apt-get source apt"):

#: cmdline/apt.cc:47
msgid ""
"Usage: apt [options] command\n"
"\n"
"CLI for apt.\n"
"Basic commands: \n"
" list - list packages based on package names\n"
" search - search in package descriptions\n"
" show - show package details\n"
"\n"
" update - update list of available packages\n"
"\n"
" install - install packages\n"
" remove  - remove packages\n"
"\n"
" upgrade - upgrade the system by installing/upgrading packages\n"
" full-upgrade - upgrade the system by removing/installing/upgrading "
"packages\n"
"\n"
" edit-sources - edit the source information file\n"
msgstr ""
"Uso: apt [OPZIONI] COMANDO\n"
"\n"
"Interfaccia a riga di comando per apt.\n"
"Comandi di base:\n"
" list         Elenca i pacchetti in base al nome\n"
" search       Cerca tra le descrizioni dei pacchetti\n"
" show         Mostra dettagli di un pacchetto\n"
"\n"
" update       Aggiorna l'elenco dei pacchetti disponibili\n"
"\n"
" install      Installa pacchetti\n"
" remove       Rimuove pacchetti\n"
"\n"
" upgrade      Esegue l'avanzamento di versione del sistema installando e\n"
"              aggiornando i pacchetti\n"
" full-upgrade Esegue l'avanzamento di versione del sistema rimuovendo,\n"
"              installando e aggiornando i pacchetti\n"
"\n"
" edit-sources Modifica il file sulle informazioni delle sorgenti\n"

Come si può notare, la traduzione consta di due parti: una prima parte che inizia con "msgid" ed è in inglese e una seconda parte tradotta in italiano che comincia con la stringa "msgstr". Il file originale (in inglese), da cui partire per la traduzione, ha sempre estensione ".pot" e si trova anch'esso nei sorgenti.

Fare sempre riferimento alla mailing list ufficiale per la traduzione, l'invio, la revisione o anche solo per suggerimenti e consigli. Questo permetterà di coordinare facilmente il lavoro di traduzione e vi eviterà di lavorare su traduzioni già in corso, duplicando inutilmente gli sforzi.

Leggere anche queste pagine per iniziare a cimentarsi nella traduzione di questi file:

DTTP

Il progetto DDTP si occupa di fornire gli strumenti per tradurre le descrizioni dei pacchetti Debian, ossia ciò che si legge nella pagina relativa a ciascun pacchetto (uguale alla descrizione visualizzabile con il comando "apt-cache show nomepacchetto"), e di applicare automaticamente le traduzioni alle pagine web e ai pacchetti interessati.
È possibile interfacciarsi con il DDTP sia via email, sia via web attraverso il DDTSS.

Confrontare, ad esempio, questa descrizione del pacchetto "dpkg" con l'output del comando:

# apt-cache show dpkg
...
Description-it: sistema di gestione dei pacchetti di Debian
 Questo pacchetto fornisce l'infrastruttura di base per gestire
 l'installazione e la rimozione dei pacchetti software di Debian.
 .
 Gli strumenti per lo sviluppo di pacchetti per Debian si trovano in dpkg-dev.
...

Per la traduzione delle descrizioni dei pacchetti bisogna far riferimento a questa pagina da cui è possibile. dopo aver creato liberamente il proprio account, iniziare a tradurre qualche descrizione, revisionare traduzioni già eseguite oppure modificare una precedente traduzione in cui si è individuato un errore.

Leggere anche:

Altri progetti per la traduzione

Link utili

Bug Report

Un altro utile contributo che tutti gli utenti possono dare riguarda i bug.

Non esiste un'applicazione esente da bug, però si può continuare a migliorarla per ridurne il numero. Se si scopre un bug è possibile segnalarlo tramite la comoda utility reportbug.

La segnalazione di un bug non è una cosa semplicissima, per i seguenti motivi:

Per questo viene in aiuto la comunità di Debianizzati.Org. Sul Forum è infatti possibile segnalare il bug e chiedere aiuto per effettuare un bug report, nel caso non si riesca autonomamente (oppure nel caso in cui si ha qualche dubbio sull'effettiva natura del bug (magari dovuto ad un errore di configurazione).

Link:


Supporto ad altri utenti

Un altro campo importante in cui è possibile dare il proprio contributo è quello del supporto agli utenti. Normalmente ci si appoggia a comunità (da quella ufficiale Debian passando per quelle non ufficiali).


Mailing-list ufficiali

Debian, per questo, mette a disposizione un'ampia lista di mailing list e newsletter, con tematiche che spaziano dallo sviluppo fino alle normali discussioni tra utenti.

Le mailing list più importanti, per quanto riguarda gli utenti italiani, sono le seguenti:

Le newsletter, invece, sono:


Forum e comunità non ufficiali

In rete sono presenti molti forum e comunità dedicate a Debian. Lo scopo è spesso diverso: si passa da comunità in stile help desk, a Comunità (con la C maiuscola) che offrono agli utenti un posto dove crescere ed approfondire le proprie conoscenze.

Alcune comunità Italiane:


Internazionali:

Popularity Contest

Tramite Popcon è possibile far conoscere agli sviluppatori quali pacchetti sono stati installati sulla propria macchina per consentire loro di adottare soluzioni sempre più aderenti alle necessità degli utenti finali.

Parti di Debian che richiedono aiuto

Pagine che elencano varie attività all'interno del Progetto Debian che richiedono aiuto. Esse possono richiedere vari livelli di conoscenza e abilità, quindi se si vuole aiutare un progetto questo è il posto dove si potrebbe trovare qualcosa da fare.

Pacchettizzazione di software

Un modo per contribuire un po' più complesso è la pacchettizzazione di software.

Sebbene in un primo momento questa pratica possa sembrare semplice, in realtà non lo è affatto. Infatti questo lavoro non si conclude semplicemente con la creazione di un pacchetto, ma è necessario:

Il lavoro è comunque gratificante e divertente. :-)

Per maggiori informazioni:


Donazioni

Debian, non avendo fini di lucro, si appoggia interamente a donazioni, di varia natura:

Economiche

Link: http://www.us.debian.org/donations#money_donations

Hardware

Link: http://www.us.debian.org/donations#equipment_donations

Mirror

Link: http://www.us.debian.org/mirror/

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Risorse
Strumenti